Contattaci
News

Thinking Day 2014

Published on 20 febbraio 2014 under Mondo Scout
Thinking Day 2014

L’educazione è il grande motore dello sviluppo personale. È grazie all’educazione che la figlia di un contadino può diventare medico, il figlio di un minatore il capo miniera o un bambino nato in una famiglia povera il presidente di una grande nazione. Non ciò che ci viene dato, ma la capacità di valorizzare al meglio ciò che abbiamo è ciò che distingue una persona dall’altra.
NELSON MANDELA

Il 22 febbraio di ogni anno, fin dal lontano 1926, le guide e gli scout di tutto il mondo festeggiano la Giornata del Pensiero (Thinking Day), in occasione del compleanno di Olave e Robert Baden Powell, fondatori del Guidismo e dello Scautismo.
Nata come occasione per raccogliere “un penny” per i più bisognosi e per sostenere le realtà più disagiate del movimento scout, anche oggi la giornata è nuovamente occasione per far crescere più consapevolmente i bambini e i giovani sui valori dello Scoutismo e per impegnarsi su una particolare problematica internazionale.

In occasione della Giornata del Pensiero 2014 proseguirà il cammino di approfondimento degli Obiettivi del Millennio. Quest’anno l’Associazione Mondiale Scout propone il Secondo Obiettivo: raggiungere un’educazione primaria universale.

L’educazione è un tema molto importante per tutti i giovani del mondo. Nonostante i progressi, circa 250 milioni di bambini in età delle scuole elementari non sanno leggere, scrivere e far di conto. Globalmente, 123 milioni di giovani (tra i 15 e i 24 anni) non sanno leggere e scrivere; il 61% di loro sono giovani donne (MDG Report 2013).

giornata-del-pensiero

Anche i bambini e i ragazzi del locale gruppo scout A.G.E.S.C.I. Albenga 5, saranno coinvolti dai loro capi educatori, nella Giornata del Pensiero 2014, durante le attività del weekend del 22/23 febbraio.

Il Thinking Day è infatti una preziosa occasione per le ragazze e i ragazzi di tutto il mondo per approfondire la conoscenza di temi importanti, che toccano da vicino i loro coetanei in diverse parti del mondo, e per impegnarsi a cambiare in meglio il mondo che li circonda. Milioni di scout e guide possono acquisire consapevolezza e far sentire la propria voce in difesa dei diritti dei più deboli anche attraverso le attività proposte per il Thinking Day.

Come ogni anno, con i fondi raccolti da WAGGGS, verranno sostenuti alcuni progetti specifici. Per il 2014 i Paesi ai quali sarà destinato il Penny sono: Egitto, Bangladesh, Armenia, Saint Vincent e Grenadine e Benin. In ogni Paese i soldi andranno spesi in progetti gestiti dalle associazioni di guide locali. Per chi volesse partecipare con un proprio contributo è disponibile il Conto Corrente Postale 80836190 intestato a AGESCI GRUPPO ALBENGA 5

Condividi

0 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.